Aziende di servizi - Servizi - Confazienda, Anpit e Unica

24 Marzo 2017

Fonti di riferimento: interpretazione 18 febbraio 2016 (lavoro intermittente); protocollo d'intesa 10 dicembre 2015; accordo 7 dicembre 2015; c.c.n.l. 30 ottobre 2012. Parti stipulanti: Confazienda, Fedimprese, Unica, Cidec e CISAL Terziario. Decorrenza e durata: 1° novembre 2012 – 31 ottobre 2015. Campo di applicazione: lavoratori dipendenti da aziende che operano nel settore dei Servizi.

Leggi dopo

Aziende di servizi - Servizi ausiliari fiduciari integrati

17 Settembre 2015

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 16 gennaio 2013. Parti stipulanti: Associazione Nazionale Imprese Servizi Integrati (ANISI), Associazione “Più Servizi”, Associazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata – Servizi Integrati (ANIVP – Servizi Integrati), tutte facenti capo a Federsicurezza – Confcommercio e UILTUCS. Decorrenza e durata: 1° gennaio 2013 – 31 dicembre 2015.

Leggi dopo

Aziende di servizi - Studi professionali - Confimprenditori

20 Giugno 2017

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Aziende di servizi - Studi professionali - Confprofessioni/Consilp

02 Gennaio 2017

Fonti di riferimento: Ipotesi di c.c.n.l. 29 novembre 2011 (trattasi di ipotesi di accordo con cui è stato ridefinito l’intero testo contrattuale), accordo 14 giugno 2013 contributo una tantum da versare alla CADIPROF, c.c.n.l. 17 aprile 2015. Parti stipulanti: Confedertecnica, Confprofessioni, Cipa e Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil. Decorrenza e durata: 1° aprile 2015 – 31 marzo 2018...

Leggi dopo

Aziende di servizi - Studi professionali - Italia Impresa

19 Giugno 2017

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Aziende di servizi - Telecomunicazioni

17 Gennaio 2017

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 1 febbraio 2013 rinnovo, accordo collettivo 1° agosto 2013 call center outbound, accordo 30 maggio 2016, accordo 28 giugno 2016 call center outbound. Parti stipulanti: Assotelecomunicazioni - Asstel e Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil. Decorrenza e durata: 1 febbraio 2013 – 31 dicembre 2014...

Leggi dopo

Aziende di servizi - Terme e centri benessere termali

15 Aprile 2016

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 23 giugno 2004, accordo 13 aprile 2006 II biennio economico, ipotesi di accordo 22 luglio 2008 rinnovo. Parti stipulanti: Federterme e FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTuCS. Decorrenza e durata: 1° luglio 2007 – 30 giugno 2011 …

Leggi dopo

Aziende di servizi - Vigilanza privata

08 Settembre 2014

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 8 aprile 2013, accordo 28 febbraio 2014 armonizzazione (A.N.I.V.P. - Associazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata, ASSVIGILANZA - Associazione Nazionale Vigilanza, UNIV - Unione Nazionale Istituti di Vigilanza), accordo 15 maggio 2014 riposi giornalieri. Parti stipulanti: ASSIV - Associazione Italiana Vigilanza; AGCI e Servizi; la Federlavoro e Servizi - Confcooperative; Legacoop Servizi; e FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL. Decorrenza e durata: 1° febbraio 2013 – 31 dicembre 2015. Campo di applicazione: Istituti, imprese, Consorzi e Cooperative in qualunque forma costituiti, che svolgono attività di Vigilanza Privata, così come indicato nel D.M. n. 269/2010 e/o servizi fiduciari. Rientrano nei servizi fiduciari le attività, in regime di committenza pubblica e privata,: di portierato per la custodia, la sorveglianza, la fruizione di immobili e le relative pertinenze, ivi compreso il controllo degli accessi e la regolazione del flusso di persone e merci, dove non sussistano le particolari esigenze di sicurezza di cui al D.M. n. 269/2010; di assistenza, di controllo e safety all'organizzazione di manifestazioni ed eventi; di prevenzione e di primo intervento e antincendio; di segreteria e di reception, di gestione centralini telefonici, di front desk; di bigliettazione; ausiliarie alla viabilità e fruizione di parcheggi; di smistamento corrispondenza e gestione archivio.

Leggi dopo

Aziende di servizi energetici - Elettricità

14 Febbraio 2017

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 5 marzo 2010, accordo 18 febbraio 2013 rinnovo, verbale di accordo 5 febbraio 2016 previdenza Enel, accordo 30 giugno 2016 inquadramento Enel, accordo 18 ottobre 2016 premio di risultato 2016, accordo 10 novembre 2016 congedi parentali, violenze e diversity, accordo 25 gennaio 2017 rinnovo. Parti stipulanti: Assoelettrica, Utilitalia, Enel SpA in nome e per conto delle Società da essa controllate non associate in Assoelettrica, GSE - Gestore dei Servizi Energetici SpA, So.G.I.N. - Società Gestione Impianti Nucleari SpA, Tema SpA - Rete Elettrica Nazionale SpA, Energia Concorrente e Filctem-Cgil - Federazione Italiana Lavoratori Chimici Energia e Manifatture; Flaei-Cisl - Federazione Lavoratori Aziende Elettriche Italiane; Uiltec-Uil - Unione Italiana Lavoratori Chimici Energia Manifatturiero...

Leggi dopo

Aziende di servizi energetici - Energia concorrente

09 Maggio 2017

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL, aggiornato all’accordo 30 maggio 2013, applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Pagine