Casi e sentenze

Dichiarazione di fallimento e accordi in deroga alla disciplina dell'art. 2112 c.c.: validi in quanto conformi alla legislazione comunitaria

16 Novembre 2017 |

Tribunale Chieti

Trasferimento d’azienda
 

In caso di dichiarazione di fallimento, gli accordi in deroga alla disciplina dell’art. 2112 c.c., che ha sostanzialmente recepito l’art. 3 della direttiva 2001/23, sono perfettamente conformi alla legislazione comunitaria e dalla stessa consentiti. In base alla disciplina dettata dalla direttiva comunitaria, infatti, la distinzione tra procedure liquidatorie e procedure conservative può assumere rilevanza ...

Leggi dopo