Casi e sentenze

Il revirement della Suprema Corte: la prescrizione dei crediti decorre dalla cessazione del rapporto di lavoro

 

A mezzo della sentenza n. 26246 del 6 settembre 2022, la Suprema Corte afferma la regola di diritto per cui, per effetto delle riforme apportate dalla Legge Fornero e dal Jobs Act, il termine di decorrenza della prescrizione quinquennale dei diritti di credito decorre soltanto dal momento della cessazione dello stesso e non più in costanza di rapporto di lavoro.

Leggi dopo