Casi e sentenze

Licenziamento ritorsivo: le prove devono essere ideonee a dimostrare la natura ritorsiva, la determinatezza e l’illiceità del licenziamento

 

Ai fini della verifica del carattere ritorsivo di un licenziamento, il Giudice non può condurre un accertamento parziale basato su semplici deduzioni logiche ma, al contrario, in conformità ai principi espressi dalla Suprema Corte, deve effettuare una disamina approfondita del materiale istruttorio e valutare se esso sia idoneo "a dimostrare la natura ritorsiva, la determinatezza e l’illiceità del licenziamento"...

Leggi dopo