Casi e sentenze

Rider: collaborazione eterorganizzata e procedimento per la repressione della condotta antisindacale

18 Febbraio 2021 |

Tribunale Firenze

Lavoro autonomo
 

Secondo la costante giurisprudenza, la legittimazione ad attivare il procedimento per la repressione della condotta antisindacale previsto dall'art. 28, l. n. 300/1970, quale garanzia tipica del rapporto di lavoro subordinato, non può essere estesa alle organizzazioni sindacali di soggetti, quali i liberi professionisti o lavoratori parasubordinati, che non hanno un tale vincolo di soggezione, restando in tal caso esperibili gli ordinari strumenti processuali...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >