Casi e sentenze

Sindacato e procedimentalizzazione delle decisioni datoriali in materia di occupazione ed esuberi

 

Deve preliminarmente rimarcarsi che, pur non essendo in discussione la discrezionalità dell'imprenditore rispetto alla decisione di cessare l'attività di impresa (espressione della libertà garantita dall'art. 41 Cost.), nondimeno la scelta imprenditoriale deve essere attuata con modalità rispettose dei principi di buona fede e correttezza contrattuale, nonché del ruolo e delle prerogative del Sindacato.

Leggi dopo