Casi e sentenze

Sulla legittimità del licenziamento della lavoratrice assente ingiustificata, ma all’estero in malattia

05 Settembre 2022 |

Cass. civ., sez. lav.,

Licenziamento individuale
 

Il datore di lavoro, a fronte di un’assenza ingiustificata del lavoratore, ha l’onere di provare la condotta che ha portato all’irrogazione della sanzione disciplinare, quindi deve dimostrare il fatto nella sua oggettività.

Leggi dopo