Focus

Green pass: la lunga marcia del decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127

Sommario

Il d.l. 17 settembre 2021 ed i suoi precedenti: il d.l. 44/2021, l'obbligo di vaccino per il personale sanitario: persone interessate, procedure, effetti, le integrazioni del d.l. 122/2021. | Il d.l. 52/2021: le basi del Green pass | Il d.l. 105: il Green pass per le attività libere | Il d.l. 111/2021 e il mondo del lavoro; il personale scolastico e le attività di trasporto; il ruolo dei datori di lavoro | Il d.l. 122: estensione dell'obbligo di vaccino e del green pass a qualsiasi soggetto che acceda nei luoghi protetti | Il d.l. 127: il cerchio si chiude a tutti i lavoratori pubblici e privati | I dubbi sulla legittimità delle disposizioni che precedono e le risposte della giurisprudenza | Conclusioni |

 

Il 16 settembre 2021 il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità un decreto-legge che estende il Green pass a tutti gli ambiti lavorativi pubblici e privati; dopo alcune limature, il decreto è stato firmato dal Presidente della Repubblica e pubblicato come d.l. 21 settembre 2021, n. 127. La lunga marcia verso la vaccinazione più ampia possibile della popolazione italiana era iniziata con il d.l. 1° aprile 2021, n. 44, convertito in l. 28 maggio 2021, n. 76, il cui art. 4 ha sancito l'obbligo di vaccinazione degli esercenti le professioni sanitarie...

Leggi dopo