Giurisprudenza commentata

Abbandono ripetuto ed ingiustificato del posto di lavoro e falsa attestazione di presenza in servizio: licenziamento disciplinare per il pubblico dipendente

Sommario

Massima | Il caso | La questione giuridica | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Appare proporzionato, quindi legittimo, il licenziamento disciplinare del lavoratore pubblico, ai sensi dell'art. 55-quater del D.Lgs 165/2001, che si allontana ripetutamente ed in modo ingiustificato dal proprio posto di lavoro ed attesta falsamente la propria presenza in servizio...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >