Giurisprudenza commentata

Decorrenza prescrizione crediti retributivi del lavoratore: il ritorno all'instabilità del rapporto di lavoro?

Sommario

Massima | Il fatto | La questione | La soluzione della Corte | Osservazioni | Per approfondire |

 

Il rapporto di lavoro a tempo indeterminato non è assistito da un regime di stabilità, sicché, per tutti quei diritti che non siano prescritti al momento di entrata in vigore della L. n. 92/2012, il termine di prescrizione decorre, a norma del combinato disposto degli artt. 2948, n. 4 e 2935 c.c., dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Leggi dopo