Giurisprudenza commentata

Il carattere determinante del motivo oggettivo nell'indagine sulla natura ritorsiva del licenziamento

12 Maggio 2021 |

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In tema di licenziamento nullo, poiché ritorsivo, il motivo illecito asseritamente sussistente deve essere – a norma dell'art. 1345 c.c. – determinante, in quanto deve costituire l'unica effettiva ragione di recesso, ed esclusivo, nel senso che il motivo lecito formalmente addotto deve risultare insussistente nel riscontro giudiziale...

Leggi dopo