Giurisprudenza commentata

La responsabilità del datore di lavoro per l'omessa adozione di misure volte a preservare l'integrità psico-fisica del lavoratore

21 Dicembre 2020 |

Cass., sez. lav.

Responsabile della sicurezza

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Laddove si versi in ipotesi di attività lavorativa divenuta pericolosa, la responsabilità del datore di lavoro-imprenditore ai sensi dell'art. 2087 c.c. non configura una ipotesi di responsabilità oggettiva e tuttavia non è circoscritta alla violazione di regole di esperienza o di regole tecniche preesistenti e collaudate...

Leggi dopo