Giurisprudenza commentata

Licenziamento disciplinare senza rispetto del termine a difesa: tutela indennitaria debole

14 Dicembre 2020 |

Cass., sez. lav.

Licenziamento disciplinare

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In tema di licenziamento disciplinare, la violazione del termine di cinque giorni tra la contestazione dell'addebito e il licenziamento integra una violazione di natura procedurale ex art. 7, St. lav., e rende operativa la tutela indennitaria cd. debole prevista dal successivo art. 18, comma 6, St. lav., quale modificato dalla l. n. 92 del 2012, non ledendo le esigenze difensive del lavoratore in vista del processo.

Leggi dopo