Giurisprudenza commentata

Obbligatorietà dei vaccini: la competenza legislativa è statale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione adottata dal giudice | Osservazioni |

 

La normativa volta a contrastare la diffusione del Covid 19 non ha introdotto un obbligo vaccinale per il personale sanitario, il cui mancato assolvimento determina inidoneità al lavoro. A prescindere dalla valutazione della ragionevolezza degli atti contestati da parte ricorrente, l'introduzione dell'obbligo del vaccino non appare, dunque, rientrare nella competenza regionale.

Leggi dopo