Giurisprudenza commentata

Obbligo vaccinale violato dal lavoratore e poteri datoriali

15 Novembre 2021 |

Tribunale Milano

Sicurezza sul lavoro

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche | Le soluzioni giuridiche |

 

È illegittimo il provvedimento di collocamento in aspettativa non retribuita del lavoratore che non abbia aderito alla campagna vaccinale anti-Covid, pur essendone tenuto, se il datore di lavoro non abbia assolto all'obbligo di repechage e non abbia rispettato la procedura di cui all'art. 4 D.L. n. 44/2021...

Leggi dopo