Quesiti Operativi

La legittimità del trasferimento non presuppone il repêchage

 

Anche in caso di trasferimento del lavoratore è necessario, ai fini della legittimità della scelta datoriale, valutare la sua possibile ricollocazione all'interno della sede originaria? In materia di trasferimento del lavoratore, l'art.2103 c.c. richiede, ai fini della legittimità della scelta datoriale, la sussistenza di "comprovate ragioni tecniche, organizzative e produttive"...

Leggi dopo