Casi e sentenze

Casi e sentenze su Naspi

Licenziamento “indotto” dal lavoratore e trattenuta del contributo “Naspi”

04 Novembre 2020 | di La Redazione

Tribunale Udine

Naspi

Nell’ipotesi in cui il lavoratore, anziché dimettersi, mette il datore di lavoro nella necessità di risolvere il rapporto lavorativo, è legittima la compensazione a-tecnica operata dal datore di lavoro che trattiene dalle competenze di fine rapporto spettanti al lavoratore l’importo erogato all’Inps a titolo di “contributo Naspi”.

Leggi dopo

Diritto alla Naspi e risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

10 Marzo 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Ravenna, sez. lav.

Tribunale Roma, sez. lav., 24 settembre 2019.pdf

Naspi

Il legislatore prevede un'ipotesi in cui la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro dia diritto alla Naspi: è il caso di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro intervenuta nell'ambito della procedura di cui all'art. 7 l. n. 604/1966, come modificato dall'art. 1, comma 40, l. n. 92/2012...

Leggi dopo

NASPI: liquidazione anticipata a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma

27 Agosto 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Rovereto

Naspi

L’art. 8 d.lgs. n. 22 del 2015 dispone che: “1. Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della NASpI può richiedere la liquidazione anticipata, in unica soluzione dell'importo complessivo del trattamento che gli spetta e che non gli è stato ancora erogato, a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma...

Leggi dopo