Casi e sentenze

Casi e sentenze su Licenziamento individuale

Licenziamento ritorsivo e indagine in ordine alla sussistenza ed al carattere esclusivo e determinante del motivo

26 Agosto 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Trento

Licenziamento individuale

Il licenziamento per ritorsione costituisce l'ingiusta e arbitraria reazione ad un comportamento legittimo del lavoratore colpito o di altra persona a lui legata e pertanto accomunata nella reazione, con conseguente nullità ex art. 1345 c.c. del licenziamento, quando la finalità ritorsiva abbia costituito il motivo esclusivo e determinante dell'atto espulsivo...

Leggi dopo

Deroghe al blocco dei licenziamenti

15 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Roma

Licenziamento individuale

In tema di deroghe al divieto dell'intimazione del licenziamento a seguito del Covid, di cui all'art. 12, comma 9 e 11, d.l. n. 137/2020 – nonché precedentemente dall'art. 14, comma 1 e 3, d.l. n. 104/2020 - (normativa che esclude dal divieto l'ipotesi in cui il licenziamento sia stato adottato per cessazione definitiva dell'attività di impresa), il datore di lavoro non può limitarsi a fornire la prova di non svolgere alcuna attività ma deve provare che l'attività di impresa è cessata in modo definitivo, in conseguenza della messa in liquidazione della società senza continuazione, anche parziale, dell'attività...

Leggi dopo

Contratto simulato ed inefficacia del licenziamento

08 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Padova

Licenziamento individuale

Poiché il contratto simulato non produce effetti tra le parti, esso non può fondare l'esercizio del potere di risoluzione unilaterale. Ne consegue l'inefficacia del licenziamento, costituendo esso risoluzione di un contratto affetto da simulazione assoluta...

Leggi dopo

Nullità del licenziamento intimato a ridosso dell'introduzione delle disposizioni in materia di blocco dei licenziamenti

03 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Milano

Licenziamento individuale

Giusto il disposto di cui all'art. 1418, comma 2, c.c. e degli artt. 1324 e 1344 c.c., è nullo il licenziamento intimato in frode alla legge che è quell'ipotesi che si caratterizza per lo sviamento dalla causa, per l'abuso della funzione economico-sociale del negozio che viene impiegato, con finalità evasive, per ottenere un risultato contrario alla legge...

Leggi dopo

"Manifesta insussistenza del fatto": il Tribunale di Ravenna solleva questione di legittimità costituzionale dell'art. 18 st. lav.

20 Maggio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Ravenna

Licenziamento individuale

Il Tribunale di Ravenna ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell'art. 18, comma 7, l. n. 300/70, con riferimento agli artt. 1, 3, primo e secondo comma, 4, 24, 35 Cost., nella parte in cui prevede che, in caso di insussistenza del fatto, per disporre la reintegra occorra un quid pluris rappresentato dalla dimostrazione della “manifesta” insussistenza del fatto stesso.

Leggi dopo

Licenziamento senza preavviso e reiterazione nell'ambiente di lavoro di gravi condotte

12 Marzo 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Civitavecchia

Licenziamento individuale

Come messo in evidenza dalla Cassazione, “nel caso di giusta causa o giustificato motivo soggettivo di licenziamento, i fatti addebitati devono rivestire il carattere di grave negazione degli elementi del rapporto di lavoro, ed in particolare dell'elemento della fiducia, che deve continuamente sussistere tra le parti...

Leggi dopo

Questione di legittimità costituzionale del criterio di determinazione dell'indennità risarcitoria

04 Marzo 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Roma

Licenziamento individuale

Il criterio di determinazione dell'indennità risarcitoria previsto dall'art. 9, comma 1, d.lgs. n. 23/2015, non è affatto idoneo a soddisfare il test di adeguatezza alla stregua dei principi costituzionali (art. 3, comma 1, 4, 35 comma 1, e 117, comma 1, Cost.) e sovranazionali (art. 24 della Carta sociale europea)...

Leggi dopo

Dirigenti e “blocco” dei licenziamenti dovuto alla normativa emergenziale

03 Marzo 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Roma

Licenziamento individuale

La “ratio” del “blocco” dei licenziamenti appare essere evidentemente quella, in un certo senso di ordine pubblico, di evitare in via provvisoria che le pressoché generalizzate conseguenze economiche della pandemia si traducano nella soppressione immediata di posti di lavoro...

Leggi dopo

Natura ritorsiva del licenziamento e ripartizione dell'onere della prova

22 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Nola

Licenziamento individuale

Secondo la consolidata giurisprudenza della Suprema Corte “il licenziamento per ritorsione diretta o indiretta – assimilabile a quello discriminatorio, vietato dagli artt. 4 della l. n. 604 del 1966, 15 della l. n. 300 del 1970 e 3 della l. n. 108 del 1990 – costituisce l'ingiusta e arbitraria reazione...

Leggi dopo

Determinazione dell'indennità risarcitoria

15 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

Ai fini della determinazione della indennità risarcitoria ex art. 18, commi 5 e 7 St. lav., va evidenziato che la suddetta indennità (non associata alla reintegra)...

Leggi dopo

Pagine