Casi e sentenze

Casi e sentenze

Natura ritorsiva del licenziamento e ripartizione dell'onere della prova

22 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Nola

Licenziamento individuale

Secondo la consolidata giurisprudenza della Suprema Corte “il licenziamento per ritorsione diretta o indiretta – assimilabile a quello discriminatorio, vietato dagli artt. 4 della l. n. 604 del 1966, 15 della l. n. 300 del 1970 e 3 della l. n. 108 del 1990 – costituisce l'ingiusta e arbitraria reazione...

Leggi dopo

Rider: collaborazione eterorganizzata e procedimento per la repressione della condotta antisindacale

18 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Firenze

Lavoro autonomo

Secondo la costante giurisprudenza, la legittimazione ad attivare il procedimento per la repressione della condotta antisindacale previsto dall'art. 28, l. n. 300/1970, quale garanzia tipica del rapporto di lavoro subordinato, non può essere estesa alle organizzazioni sindacali di soggetti, quali i liberi professionisti o lavoratori parasubordinati, che non hanno un tale vincolo di soggezione, restando in tal caso esperibili gli ordinari strumenti processuali...

Leggi dopo

Comportamento lesivo dell'affidamento datoriale posto in essere dal lavoratore in un momento anteriore l'inizio del rapporto di lavoro

17 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Pistoia

Licenziamento disciplinare

È principio consolidato che il giudice civile, ai fini del proprio convincimento, possa autonomamente valutare, nel contraddittorio tra le parti, ogni elemento dotato di efficacia probatoria raccolto in un diverso giudizio fra le stesse o anche altre parti. In particolare, dalle risultanze del processo penale possono desumersi fatti sui quali fondare il proprio convincimento...

Leggi dopo

Obbligo di repêchage e licenziamento per giustificato motivo oggettivo

17 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Licenziamento economico

L'obbligo per il datore di lavoro di dimostrare l'impossibilità di adibire il dipendente da licenziare in altri posti di lavoro rispetto a quello da sopprimere (cd. obbligo di repêchage) è incompatibile con motivazioni strettamente collegate alla mera riduzione dei costi per il personale in quanto, in tal caso, il mantenimento in servizio del dipendente, seppure in altre mansioni, contrasterebbe con tale esigenza...

Leggi dopo

Determinazione dell'indennità risarcitoria

15 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

Ai fini della determinazione della indennità risarcitoria ex art. 18, commi 5 e 7 St. lav., va evidenziato che la suddetta indennità (non associata alla reintegra)...

Leggi dopo

Processi di riorganizzazione aziendale e non configurabilità dello “straining”

10 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Mobbing

Lo straining è ravvisabile allorquando il datore adotti iniziative che possano ledere i diritti fondamentali del dipendente mediante condizioni lavorative “stressogene” e non quando, invece, la situazione di amarezza, determinata ed inasprita dal cambio della posizione lavorativa, sia determinata dai processi di riorganizzazione e ristrutturazione che coinvolgono la società datrice di lavoro nella sua interezza.

Leggi dopo

Lavoratori fragili e lavoro agile nella pubblica amministrazione

08 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Smart working

In tema di lavoro agile nella pubblica amministrazione, ai sensi del d.m. 19 ottobre 2020 del Ministro per la Pubblica Amministrazione, ciascun dirigente adotta, nei confronti dei dipendenti di cui all'art. 21-bis, d.l. n. 104/2020, convertito, con modificazioni, dalla l. n. 126/2020...

Leggi dopo

Conseguenze risarcitorie in caso di conversione del contratto a tempo determinato

05 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Lavoro a tempo determinato

In tema di conversione del contratto a tempo determinato, secondo la condivisibile giurisprudenza di legittimità il carattere omnicomprensivo della indennità risarcitoria, valorizzato dalla norma di interpretazione autentica (di cui all'art. 13, comma 1, l. n. 92/2012)...

Leggi dopo

Giusta causa di licenziamento e adempimento dell'obbligo di isolamento fiduciario al rientro dalle ferie all'estero

05 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Licenziamento individuale

Secondo il consolidato orientamento di legittimità, la giusta causa si configura quale lesione grave e irreparabile dell'elemento fiduciario, che sta alla base del rapporto di lavoro, costituendo presupposto fondamentale della collaborazione tra datore di lavoro e lavoratore...

Leggi dopo

Cambio d'appalto e trasferimento d'azienda

03 Febbraio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Bologna

Trasferimento d’azienda

Come rilevato dalla giurisprudenza della Suprema Corte di cassazione “a fronte di un trasferimento di azienda o di un suo ramo, l'ordinamento appronta un sistema di garanzia per i lavoratori, teso alla continuità dell'occupazione, nel senso che il rapporto di lavoro prosegue alle dipendenze del cessionario...

Leggi dopo

Pagine