Casi e sentenze

Casi e sentenze

Riconoscimento dei buoni pasto sostitutivi del servizio mensa

15 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Buoni pasto

Ai fini del riconoscimento dei buoni pasto al dipendente, è coessenziale alle particolari condizioni di lavoro il diritto ad usufruire della pausa di lavoro, a prescindere dal fatto che la stessa avvenga in fasce orarie normalmente destinate alla consumazione del pasto o in fasce per le quali il pasto possa essere consumato prima dell'inizio del turno. La Corte ribadisce che “In tema di pubblico impiego privatizzato, l'attribuzione del buono pasto, in quanto agevolazione di carattere assistenziale che, nell'ambito dell'organizzazione dell'ambiente di lavoro...

Leggi dopo

Tutela in caso di licenziamento illegittimo e previsioni disciplinari ad opera dei contratti collettivi

11 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. VI L

Licenziamento disciplinare

La circostanza che alcune condotte non risultino tipizzate dai contratti collettivi come suscettibili di sanzioni conservative, specie in presenza di formule generali o aperte oppure di norme di chiusura, non può costituire un indice significativo e plausibile della volontà delle parti sociali di escludere tali condotte dal novero di quelle meritevoli delle sanzioni disciplinari più blande, più conservative...

Leggi dopo

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo intimato nel periodo di divieto di licenziamento

11 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Venezia

Intimazione del licenziamento

L'art. 14 d.l. n. 104/20, nel disporre la proroga del divieto di procedere a licenziamento per giustificato motivo oggettivo per i “datori di lavoro che non abbiano integralmente fruito dei trattamenti di integrazione salariale riconducibili all'emergenza epidemiologica da Covid-19 di cui all'articolo 1 ovvero dell'esonero dal versamento dei contributi previdenziali di cui all'articolo 3 del presente decreto”...

Leggi dopo

Contratto simulato ed inefficacia del licenziamento

08 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Padova

Licenziamento individuale

Poiché il contratto simulato non produce effetti tra le parti, esso non può fondare l'esercizio del potere di risoluzione unilaterale. Ne consegue l'inefficacia del licenziamento, costituendo esso risoluzione di un contratto affetto da simulazione assoluta...

Leggi dopo

Tutela in caso di licenziamento illegittimo e previsioni disciplinari ad opera dei contratti collettivi

08 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Licenziamento disciplinare

La circostanza che alcune condotte non risultino tipizzate dai contratti collettivi come suscettibili di sanzioni conservative, specie in presenza di formule generali o aperte oppure di norme di chiusura, non può costituire un indice significativo e plausibile della volontà delle parti sociali di escludere tali condotte dal novero di quelle meritevoli delle sanzioni disciplinari più blande, più conservative...

Leggi dopo

Nullità del licenziamento intimato a ridosso dell'introduzione delle disposizioni in materia di blocco dei licenziamenti

03 Giugno 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Milano

Licenziamento individuale

Giusto il disposto di cui all'art. 1418, comma 2, c.c. e degli artt. 1324 e 1344 c.c., è nullo il licenziamento intimato in frode alla legge che è quell'ipotesi che si caratterizza per lo sviamento dalla causa, per l'abuso della funzione economico-sociale del negozio che viene impiegato, con finalità evasive, per ottenere un risultato contrario alla legge...

Leggi dopo

L'indicazione degli oneri di sicurezza in misura pari a “zero” integra una causa d'esclusione

28 Maggio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Roma

Lavoro pubblico

In tema di indicazione contenuta nel bando di concorso dell’elenco dei titoli ad accesso diretto (e cioè lauree magistrali specialistiche) e quello dei titoli ad accesso indiretto (e cioè lauree del vecchio ordinamento per equiparazione con le prime), l’utilizzo del termine “altra” non può che intendersi come riferito alle altre lauree LM o LS già elencate e non, genericamente, ad “altre lauree” posto che in tal caso si sarebbe dovuto più propriamente parlare di “altro titolo”...

Leggi dopo

Assoggettabilità ad imposizione fiscale delle somme dovute dalla P.A. a titolo di risarcimento danni per abuso dei contratti a tempo determinato

27 Maggio 2021 | di Sabrina Apa

Lavoro pubblico

Con riferimento all'indennità riconosciuta al lavoratore pubblico in caso di illecita reiterazione di contratti di lavoro a termine, si è rilevato che “in materia di pubblico impiego privatizzato, il danno risarcibile di cui al d.lgs. n. 165 del 2001, art. 36, comma 5, non deriva dalla mancata conversione del rapporto...

Leggi dopo

"Manifesta insussistenza del fatto": il Tribunale di Ravenna solleva questione di legittimità costituzionale dell'art. 18 st. lav.

20 Maggio 2021 | di Sabrina Apa

Tribunale Ravenna

Licenziamento individuale

Il Tribunale di Ravenna ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell'art. 18, comma 7, l. n. 300/70, con riferimento agli artt. 1, 3, primo e secondo comma, 4, 24, 35 Cost., nella parte in cui prevede che, in caso di insussistenza del fatto, per disporre la reintegra occorra un quid pluris rappresentato dalla dimostrazione della “manifesta” insussistenza del fatto stesso.

Leggi dopo

Obbligo contributivo sulla indennità di preavviso e risoluzione consensuale del rapporto

18 Maggio 2021 | di Francesco Pedroni

Cass., sez. lav.

Risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

È nel momento stesso in cui il licenziamento acquista efficacia che sorge il diritto del lavoratore all’indennità sostitutiva del preavviso e la conseguente obbligazione contributiva su tale indennità: se poi, successivamente, il lavoratore licenziato rinunci al diritto all’indennità...

Leggi dopo

Pagine