Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Centro unico di imputazione: per i licenziamenti collettivi la valutazione va fatta su tutti i lavoratori del Gruppo

10 Agosto 2022 | di Simone Zaccaria

Cass., Sez. VI lav., ord.

Licenziamenti collettivi

Se tra le società che compongono il gruppo sussiste un unico centro di imputazione degli interessi l'applicazione dei criteri di scelta, in caso di procedura di riduzione del personale, va effettuata in relazione ad esso.

Leggi dopo

L'appalto può definirsi genuino anche nel caso in cui l'appaltatore utilizzi beni di proprietà del committente

05 Agosto 2022 | di Francesco Meiffret

Cass., sez. lav.

Appalto

L'utilizzo da parte dell'appaltatore di mezzi forniti dal committente configura la fattispecie d'interposizione fittizia di manodopera nel solo caso in cui sia di rilevanza tale da rendere marginale l'apporto dell'appaltatore.

Leggi dopo

La Consulta si pronuncia sull’impugnazione del licenziamento per giustificato motivo oggettivo (Corte Cost. n. 125/2022)

03 Agosto 2022 | di Alessandra Boati, Emanuele Licciardi, Emanuela Lorusso

Corte Cost.,

Licenziamento individuale – GMO

La Consulta ha confermando la tutela costituzionale di cui agli artt. 1, 4 e 35 Cost. del diritto del lavoratore a non essere licenziato ingiustamente, soprattutto in considerazione della scala valoriale in cui si colloca il lavoro, riconosciuto quale fondamento della Repubblica ai sensi dell'art. 1 Cost.

Leggi dopo

La sollevata questione di legittimità costituzionale dell'art. 8 d.l. 138/2011, convertito in legge 148/2011

03 Agosto 2022 | di Alice Magliano

Corte d'Appello di Napoli, ord.

Contratto di lavoro

Si chiede alla Corte di valutare se l'efficacia erga omnes dell'accordo di prossimità di cui all'art. 8 d.l. 138/2011 lede la libertà di organizzazione sindacale tutelata dall'art. 39 comma 1 e dall'art 2 Cost. nonché il modello costituzionale di cui all'art. 39 comma 4 Cost., che riconosce ai soli sindacati che si registrano e acquisiscono la personalità giuridica la facoltà di stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce.

Leggi dopo

Appalto di servizi nell'ambito di trasferimento di ramo di azienda: legittimità del contratto e applicabilità dell'art. 2112 c.c.

29 Luglio 2022 | di Barbara Mandelli

Tribunale Roma, sez. lav.,

Appalto

I criteri che distinguono l'appalto genuino di cui all'art. 1655 c.c. dalla somministrazione vietata di manodopera vengono identificati con riferimento alla figura dell'appaltatore nell'organizzazione dei mezzi necessari, seppur minima, con prevalenza dell'apporto di personale specializzato dell'appaltatore...

Leggi dopo

Il rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia UE sull'obbligo vaccinale anti-Covid per il personale sanitario

26 Luglio 2022 | di Marianna Russo

Tribunale Padova,

Diritti ed obblighi lavoratore

Il Tribunale di Padova presenta alla Corte di Giustizia UE domanda di pronuncia pregiudiziale, chiedendo che risponda a sette quesiti sulla compatibilità con la normativa comunitaria delle previsioni di cui all'art. 4 D.L. 1.04.2021, n. 44, convertito con modificazioni dalla L. 28.05.2021, n. 76, in materia di obbligo vaccinale per il personale sanitario.

Leggi dopo

Rilevanza di determinatezza e determinabilità del corrispettivo ai fini della validità del patto di non concorrenza

26 Luglio 2022 | di Simone Basso

Tribunale Alessandria

Patto di non concorrenza

L'oggetto del contratto, oltre che possibile e lecito, deve essere determinato o, quanto meno, determinabile; il patto di non concorrenza deve prevedere, a pena di nullità ai sensi degli artt. 1346 e 1418, 2° comma, c.c. il preciso ammontare del corrispettivo o, comunque, criteri oggettivi per la sua determinazione, sin dal momento della stipulazione

Leggi dopo

Furto di un bene di modico valore: il dipendente licenziato deve essere reintegrato

22 Luglio 2022 | di Francesco Meiffret

Cass., sez. lav., ord.

Licenziamento individuale

Nell'ambito dei rapporti tra previsioni della contrattazione collettiva e fatti posti a fondamento di licenziamenti ontologicamente disciplinari la consolidata giurisprudenza di questa Corte esclude che le previsioni collettive...

Leggi dopo

Società a controllo pubblico: attribuzione della qualifica dirigenziale in assenza di procedura selettiva

22 Luglio 2022 | di Francesca Chietera

Dirigenti

Gli incarichi dirigenziali nelle società a controllo pubblico richiedono una procedura concorsuale o comunque comparativa senza la quale il provvedimento di attribuzione della qualifica di dirigente è nullo.

Leggi dopo

Ultimi orientamenti giurisprudenziali sulle voci retributive spettanti durante le ferie

19 Luglio 2022 | di Enrico Maria D'Onofrio, Marcello Bonomo

Corte Appello Torino, sez. lav.,

Retribuzione

La retribuzione spettante durante le giornate di ferie non deve necessariamente coincidere con quella dei giorni di presenza, purché non scenda al di sotto di un livello tale da dissuadere il lavoratore dalla fruizione delle ferie.

Leggi dopo

Pagine