Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La vincolatività del contratto collettivo nel tempo in due recenti sentenze del Tribunale di Rovereto ed Asti

09 Marzo 2022 | di Giovanni Guarini

Tribunale Asti
Tribunale Rovereto

Contratto di lavoro

La facoltà di recesso da un CCNL va riconosciuta al datore di lavoro ove il contratto sia stipulato a tempo indeterminato e senza predeterminazione del termine di scadenza...

Leggi dopo

Tribunale di Torino: i fattorini di Uber sono lavoratori subordinati anche nel caso di sola eteroorganizzazione senza eterodirezione

03 Marzo 2022 | di Francesco Meiffret

Tribunale Torino

Lavoro dipendente e subordinazione

Nei rapporti di lavoro con le piattaforme digitali il blocco o distacco disposto unilateralmente da parte del committente o datore di lavoro ...

Leggi dopo

Divieto di licenziamento: dirigenti sì, dirigenti no? La ricerca della voluntas legis

03 Marzo 2022 | di Teresa Zappia

Tribunale Milano

Intimazione del licenziamento

Durante il periodo emergenziale da Covid-19, il divieto di licenziamento deve essere esteso anche al lavoratore con qualifica dirigenziale ...

Leggi dopo

I presupposti della tutela in via d'urgenza nella materia del lavoro alla prova della sospensione del lavoratore non vaccinato contro il Covid-19

28 Febbraio 2022 | di Enrico Zani

Tribunale Alessandria

Diritti ed obblighi datore di lavoro

Il presupposto principale per poter dar corso a tutela cautelare anticipatoria d'urgenza, ai sensi dell'art. 700 c.p.c., è costituito dalla prova rigorosa ...

Leggi dopo

La linea di confine tra giurisdizione ordinaria ed amministrativa in caso di provvedimenti accertativi della non ottemperanza all'obbligo vaccinale

24 Febbraio 2022 | di Francesca Siccardi

Tribunale Genova

Diritti ed obblighi lavoratore

Se il ricorso è rivolto contro l'Asl nella veste di ente accertatore della violazione dell'obbligo vaccinale sussiste la giurisdizione del Giudice Amministrativo ...

Leggi dopo

La disciplina a tutela del socio-lavoratore dipende dal profilo causale delle vicende estintive?

18 Febbraio 2022 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Socio lavoratore

L'effetto pienamente ripristinatorio del rapporto - associativo e di lavoro - conseguente all'annullamento della delibera di espulsione per insussistenza del medesimo fatto posto alla base del recesso non consente di individuare...

Leggi dopo

Cambio appalto e licenziamento plurimo

12 Febbraio 2022 | di Cristina Pulvirenti

Tribunale Lodi

Licenziamenti collettivi

L'obbligatorietà della procedura di licenziamento collettivo fa si che la normativa di riferimento costituisca norma imperativa, non derogabile dall'impresa né dalla volontà dei contraenti del rapporto di lavoro individuale...

Leggi dopo

L'equo bilanciamento tra la condotta “antisindacale” e le esigenze organizzative dell'imprenditore ex art. 41 Cost.

07 Febbraio 2022 | di Annachiara Lanzara

Tribunale Napoli

Condotta antisindacale

Non costituiscono espressione di antisindacalità della condotta datoriale – la cui repressione è azionabile con la procedura di cui all'art. 28 Stat. Lav., mirata a garantire una tutela inibitoria e ripristinatoria – quei comportamenti aziendali che si sostanziano in un'estrinsecazione del diritto di libertà di iniziativa economica...

Leggi dopo

Apprendistato: per la trasformazione del contratto il giudice deve valutare la gravità dell'inadempimento agli obblighi di formazione

28 Gennaio 2022 | di Paolo Laguzzi

Cass., sez. lav.

Apprendistato

In tema di contratto di apprendistato, l'inadempimento degli obblighi di formazione ne determina la trasformazione, fin dall'inizio, in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato ove l'inadempimento abbia un'obiettiva rilevanza, concretizzandosi nella totale mancanza di formazione, teorica e pratica, ovvero in una attività formativa carente o inadeguata rispetto agli obiettivi indicati nel progetto di formazione e trasfusi nel contratto...

Leggi dopo

Giurisprudenza di merito e riscatto del montante individuale accumulato nel fondo pensioni: erede titolato è solo quello accettante. Rilievi critici

24 Gennaio 2022 | di Gabriele Livi

Tribunale Milano

Pensioni

L'art. 14, comma 3, D.lgs. n. 252 del 2005, che nel caso di decesso dell'iscritto a forma di previdenza complementare privo dei requisiti per la pensione, riconosce (in assenza di altri designati) agli eredi autonomo diritto al riscatto del montante maturato...

Leggi dopo

Pagine