Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Disdetta dal CCNL, contratti pirata ed esercizio delle prerogative sindacali

30 Agosto 2022 | di Giovanni Guarini

Tribunale di Vicenza

Contratto collettivo aziendale

L'ordinanza commentata interviene sulla dibattuta questione riguardante l'adesione tacita del datore di lavoro ad un contratto collettivo nazionale di lavoro stipulato da un'associazione imprenditoriale al quale non è iscritto.

Leggi dopo

Diverbio con il superiore e passaggio alle vie di fatto: il licenziamento è legittimo

25 Agosto 2022 | di Francesca Siccardi

Tribunale Catanzaro, sez. lav.,

Mobbing

È in aperta violazione non soltanto degli obblighi di fedeltà e diligenza, ma anche delle regole del vivere civile, il comportamento aggressivo tenuto dal dipendente nei confronti di un superiore gerarchico, anche se al di fuori dell'orario di lavoro, tanto da legittimare il datore a comminargli la massima sanzione espulsiva.

Leggi dopo

Condotta antisindacale e giurisdizione: la qualifica di “lavoratore” incide sui poteri del collegio giudicante in autodichia

22 Agosto 2022 | di Teresa Zappia

Collegio giudicante Corte cost.,

Condotta antisindacale

Il Collegio giudicante di primo grado presso la Corte Costituzionale, ha dichiarato inammissibile, per difetto di giurisdizione, il ricorso promosso dalla CGIL – Corte costituzionale, per l’accertamento e la dichiarazione della natura antisindacale dei comportamenti attuati dalla stessa Consulta.

Leggi dopo

Personale sanitario non vaccinato e mansioni alternative

17 Agosto 2022 | di Marianna Russo

Tribunale Roma,

Diritti ed obblighi lavoratore

All'onere probatorio previsto dall'art. 4 D.L. n. 44/2021 per il personale sanitario non vaccinato non devono applicarsi i principi giurisprudenziali in materia di repechage, dovendosi ritenere che, in assenza di specifiche allegazioni attoree circa l'esistenza di posti compatibili e disponibili, l'onere datoriale sia temperato e possa ritenersi assolto mediante presunzioni.

Leggi dopo

Centro unico di imputazione: per i licenziamenti collettivi la valutazione va fatta su tutti i lavoratori del Gruppo

10 Agosto 2022 | di Simone Zaccaria

Cass., Sez. VI lav., ord.

Licenziamenti collettivi

Se tra le società che compongono il gruppo sussiste un unico centro di imputazione degli interessi l'applicazione dei criteri di scelta, in caso di procedura di riduzione del personale, va effettuata in relazione ad esso.

Leggi dopo

L'appalto può definirsi genuino anche nel caso in cui l'appaltatore utilizzi beni di proprietà del committente

05 Agosto 2022 | di Francesco Meiffret

Cass., sez. lav.

Appalto

L'utilizzo da parte dell'appaltatore di mezzi forniti dal committente configura la fattispecie d'interposizione fittizia di manodopera nel solo caso in cui sia di rilevanza tale da rendere marginale l'apporto dell'appaltatore.

Leggi dopo

La Consulta si pronuncia sull’impugnazione del licenziamento per giustificato motivo oggettivo (Corte Cost. n. 125/2022)

03 Agosto 2022 | di Alessandra Boati, Emanuele Licciardi, Emanuela Lorusso

Corte Cost.,

Licenziamento individuale – GMO

La Consulta ha confermando la tutela costituzionale di cui agli artt. 1, 4 e 35 Cost. del diritto del lavoratore a non essere licenziato ingiustamente, soprattutto in considerazione della scala valoriale in cui si colloca il lavoro, riconosciuto quale fondamento della Repubblica ai sensi dell'art. 1 Cost.

Leggi dopo

La sollevata questione di legittimità costituzionale dell'art. 8 d.l. 138/2011, convertito in legge 148/2011

03 Agosto 2022 | di Alice Magliano

Corte d'Appello di Napoli, ord.

Contratto di lavoro

Si chiede alla Corte di valutare se l'efficacia erga omnes dell'accordo di prossimità di cui all'art. 8 d.l. 138/2011 lede la libertà di organizzazione sindacale tutelata dall'art. 39 comma 1 e dall'art 2 Cost. nonché il modello costituzionale di cui all'art. 39 comma 4 Cost., che riconosce ai soli sindacati che si registrano e acquisiscono la personalità giuridica la facoltà di stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce.

Leggi dopo

Appalto di servizi nell'ambito di trasferimento di ramo di azienda: legittimità del contratto e applicabilità dell'art. 2112 c.c.

29 Luglio 2022 | di Barbara Mandelli

Tribunale Roma, sez. lav.,

Appalto

I criteri che distinguono l'appalto genuino di cui all'art. 1655 c.c. dalla somministrazione vietata di manodopera vengono identificati con riferimento alla figura dell'appaltatore nell'organizzazione dei mezzi necessari, seppur minima, con prevalenza dell'apporto di personale specializzato dell'appaltatore...

Leggi dopo

Il rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia UE sull'obbligo vaccinale anti-Covid per il personale sanitario

26 Luglio 2022 | di Marianna Russo

Tribunale Padova,

Diritti ed obblighi lavoratore

Il Tribunale di Padova presenta alla Corte di Giustizia UE domanda di pronuncia pregiudiziale, chiedendo che risponda a sette quesiti sulla compatibilità con la normativa comunitaria delle previsioni di cui all'art. 4 D.L. 1.04.2021, n. 44, convertito con modificazioni dalla L. 28.05.2021, n. 76, in materia di obbligo vaccinale per il personale sanitario.

Leggi dopo

Pagine