News

News su Appalto

Dalla cessazione del rapporto committente e appaltatore sono responsabili in solido per due anni

23 Ottobre 2020 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Appalto

L’art. 29, comma 2, d.lgs. n. 276/2003, come novellato dall’art. 1, comma 911, l. n. 296/2006, prevede la responsabilità solidale di committente ed appaltatore entro il limite di due anni dalla cessazione del rapporto, garantendo così il lavoratore circa il pagamento dei trattamenti retributivi dovuti in relazione all’appalto.

Leggi dopo

Il committente è responsabile (anche) per le sanzioni civili

19 Ottobre 2020 | di Mario Scofferi

Cass., sez. lav.

Appalto

Tra sanzione civile ed omissione contributiva sussiste un legame di automaticità funzionale che permane anche dopo l’irrogazione della sanzione. Pertanto, la responsabilità solidale tra committente ed appaltatore ex art. 29, comma 2, d.lgs. n. 276/2003 - nella previgente formulazione - si estende anche alle sanzioni civili.

Leggi dopo

Responsabilità dell'appaltatore sub-committente

31 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Appalto

Il committente o sub-committente (datore di lavoro), chiamato a rispondere dell'adempimento dei propri obblighi in base all'art. 7 d.lgs. n. 626 del 1994, non può mai andare esente dalla propria responsabilità per il mero fatto che non sapesse del subappalto; dovendo invece dimostrare in positivo cosa ha fatto e come ha adempiuto ai propri obblighi di legge...

Leggi dopo

Responsabilità solidale negli appalti: il termine biennale di decadenza opera solo per i crediti retributivi e non per quelli contributivi

17 Luglio 2019 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Appalto

Per la Corte di cassazione il termine biennale di decadenza per far valere la responsabilità solidale negli appalti opera solo per i crediti retributivi e non per quelli contributivi soggetti soltanto al termine prescrizionale.

Leggi dopo

I contributi pagati dall’appaltatore fittizio salvano il committente datore di lavoro

10 Luglio 2019 | di Roberto Dulio

Cass., sez. lav.

Appalto

In tema di interposizione fittizia di manodopera nell'appalto di opere o servizi, si applica il disposto del d.lgs. n. 276 del 2003, art. 27, comma 2, dettato in tema di somministrazione irregolare e richiamato dall'art. 29, comma 3-bis, d.lgs. n. 276 del 2003, che disciplina l'appalto illecito...

Leggi dopo

La responsabilità solidale del committente per le retribuzioni non pagate

23 Gennaio 2019 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Appalto

Il d.lgs. n. 276 del 2003, art. 29, non prevedeva, sino alle novelle legislative del 2012, un regime di sussidiarietà, delineando dunque una obbligazione solidale in senso stretto, con conseguente irrilevanza di un litisconsorzio necessario tra debitore principale (datore di lavoro-appaltatore) e condebitore (committente).

Leggi dopo

INL, regime di solidarietà esteso anche alla subfornitura

03 Aprile 2018 | di La Redazione

INL, Circolare 29 marzo 2018, n. 6.pdf

Appalto

L’INL, con la Circolare n. 6/2018, ha fornito chiarimenti in merito alla sentenza n. 254/2017 della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’infondatezza della questione di legittimità costituzionale sollevata in relazione al secondo comma dell’art. 29 del D.Lgs. n. 276/2003, ritenendo applicabile il regime di solidarietà anche nelle ipotesi di subfornitura.

Leggi dopo

Responsabilità solidale del committente estesa alla subfornitura

18 Dicembre 2017 | di La Redazione

Corte Cost.

Appalto

Il committente è obbligato in solido (anche) con il subfornitore relativamente ai crediti lavorativi, contributivi e assicurativi dei dipendenti di questi. È quanto ha affermato la Corte Costituzionale, interpretando l’art. 29, co. 2, D.Lgs. n. 276/2003.

Leggi dopo

Responsabile procedimento appalti: direttive di nomina

18 Luglio 2017 | di La Redazione

INAIL, Circolare 14 luglio 2017, n. 29.pdf

Appalto

Con la Circolare n. 29 del 14 luglio 2017, INAIL fornisce gli indirizzi operativi per nomina, funzioni e requisiti di professionalità del responsabile unico del procedimento negli appalti e nelle concessioni di lavori, servizi e forniture.

Leggi dopo

La responsabilità solidale negli appalti dopo il D.L. n. 25

21 Marzo 2017 | di La Redazione

Fondazione Studi CdL, Parere 21 marzo 2017, n. 3.pdf

Appalto

Con Parere n. 3 la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro interviene, all’indomani dell’entrata in vigore del D.L. n. 25/2017, fornendo chiarimenti sul regime di responsabilità solidale in materia di appalti e sulle modalità pratiche di applicazione dello stesso, legate al principio della preventiva escussione.

Leggi dopo

Pagine