Homepage

News News

L'impatto della conversione del decreto Sostegni bis sul mondo del lavoro

27 Luglio 2021 | di Luca Furfaro

L. 23 luglio 2021, n. 106

Diritti ed obblighi lavoratore

Di seguito si passano in rassegna le norme che hanno un impatto sul mondo delle imprese e del lavoro. Fondo perduto (art. 1 DL 73/2021 conv. in L. 106/2021)... Incremento fondo per le non autosufficienze (art. 37 bis DL 73/2021 conv. in L. 106/2021)... Lavoratori socialmente utili (art. 37 ter DL 73/2021 conv. in L. 106/2021)... Cassa integrazione guadagni (artt. 40, 40 bis e 50 bis DL 73/2021 conv. in L. 106/2021)... Deroghe per i contratti a termine (art. 40 bis DL 73/2021 conv. in L. 106/2021)

Leggi dopo
News News

Lavoratori "no mask" e licenziamento per giusta causa

27 Luglio 2021 | di La Redazione

Tribunale Trento

Licenziamento individuale

Legittimo il licenziamento di una dipendente di una scuola di infanzia pubblica che rifiuta ripetutamente di indossare la mascherina sul luogo di lavoro. La sentenza rigetta il ricorso proposto, statuendo che la condotta è meritevole di licenziamento per giusta causa avendo la lavoratrice "anteposto all’interesse generale (oltre che a quelli di utenti e colleghi)...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Computo delle assenze per congedo parentale nel calcolo del premio di risultato e discriminazione in ragione dello status di genitore

26 Luglio 2021 | di Isabella Seghezzi

Tribunale Asti

Atti discriminatori

L'analisi del meccanismo di attribuzione del premio e il riscontro del trattamento sfavorevole riservato ai lavoratori che fruiscono del congedo parentale fa emergere chiaramente la natura discriminatoria della norma in danno dei lavoratori genitori.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La Corte UE sulla parità retributiva tra sessi in caso di lavoro (uguale o) di “pari valore” e l' efficacia diretta del principio negli stati membri

26 Luglio 2021 | di Elena Boghetich

Corte giust. UE

Atti discriminatori

L'art. 157 TFUE, ha - quale norma del Trattato - efficacia diretta negli Stati membri anche nei rapporti tra privati; la disposizione stabilisce il principio di parità retributiva tra lavoratori e lavoratrici che svolgono un “lavoro uguale” o di “pari valore” alle dipendenze di un unico datore di lavoro, principio che deve essere tutelato dagli Stati membri, mentre il problema di stabilire quando un lavoro sia uguale o di pari valore attiene alla fase applicativa del principio, che spetta al giudice nazionale svolgere.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Stato di crisi aziendale e trasferimento dei rapporti di lavoro al cessionario

26 Luglio 2021 | di Sabrina Apa

Corte appello Torino

Trasferimento d’azienda

La Corte d'Appello richiama l'orientamento della Corte di giustizia in base al quale lo stato di crisi non costituisce in sé motivo economico per la riduzione dell'occupazione né costituisce ragione di deroga al principio generale secondo cui il trasferimento di un'impresa o di parte di essa non è di per sé motivo di licenziamento da parte del cedente e del cessionario...

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Distinzione tra la fattispecie del mutamento dell'appaltatore e quella del trasferimento d'azienda

26 Luglio 2021 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Trasferimento d’azienda

In tema di distinzione della fattispecie del mutamento dell'appaltatore rispetto a quella del trasferimento d'azienda, il giudice richiama l'orientamento della Suprema Corte secondo cui “giova distinguere la successione di un imprenditore ad un altro in un appalto di servizi e il trasferimento di azienda, in quanto fattispecie non automaticamente sovrapponibili...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Libertà di forma nella comunicazione del trasferimento

26 Luglio 2021 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Trasferimento del lavoratore

Il datore di lavoro è tenuto a rispettare un onere formale nella comunicazione al lavoratore del trasferimento e dei relativi motivi, anche se non oggetto di contestazione da parte del trasferito? La comunicazione del trasferimento del lavoratore, così come la richiesta dei motivi e la relativa risposta, in difetto di una diversa previsione...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Lavoratori fragili e decreto “riaperture”

26 Luglio 2021 | di Teresa Zappia

INL Nota

INL Nota 5 luglio 2021 n. 10962_Decadenza tutele lavoratori fragili.pdf

Diritti ed obblighi lavoratore

Come muta la tutela a favore dei lavoratori fragili dopo il 30 giugno? L'art. 26 D.L. n. 18/2020 (L. conv. n. 27/2020), così come da ultimo modificato dall'art. 15 del D.L. 41/2021 (L. conv. n. 69/2021) prevede che fino al 30 giugno 2021, laddove la prestazione lavorativa non possa essere resa in modalità agile, il periodo di assenza dal servizio è equiparato al ricovero ospedaliero e che, a decorrere dal 17 marzo 2020...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Transazione e danno pensionistico prima del raggiungimento dell'età pensionabile

26 Luglio 2021 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Rinunce e transazione

La transazione stipulata tra il lavoratore ed il datore può comportare per il primo, che abdichi ad ogni pretesa per qualsivoglia ragione o titolo derivante dal rapporto di lavoro, anche la rinuncia del danno derivante dalle omissioni contributive verificatesi prima del raggiungimento dell'età pensionabile?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Conseguenze del licenziamento illegittimo di un lavoratore assunto con contratto di somministrazione a termine anch'esso illegittimo

22 Luglio 2021 | di Vincenzo Fabrizio Giglio

Tribunale Pavia

Licenziamento individuale

L'utilizzatore deve essere in grado in ogni momento di dimostrare il legittimo impiego del lavoratore somministrato, anche mediante fatti e documenti che possano essere in possesso della sola agenzia di somministrazione...

Leggi dopo

Pagine