Homepage

Casi e sentenze Casi e sentenze

Riders e piattaforme digitali: riconoscimento del rapporto di lavoro subordinato

25 Gennaio 2022 | di Sabrina Apa

Tribunale Torino

Lavoro dipendente e subordinazione

Il paradigma dell’art. 2094 c.c. non può che essere interpretato in modo evolutivo al fine di renderlo applicabile alle nuove modalità di svolgimento di attività lavorativa consentite e rese possibili dall’evoluzione tecnologica che ha permesso la disgregazione del posto di lavoro e dei suoi luoghi fisici e che rende inevitabile un processo di “ammodernamento” della nozione di subordinazione...

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Congedo straordinario e requisito della convivenza

24 Gennaio 2022 | di Sabrina Apa

Tribunale Napoli

Permessi, congedi e aspettative

In tema di congedo straordinario, il dato della convivenza, in senso giuridico, sussiste in presenza di un legame stabile che può prescindere dal dato della coabitazione. Nel caso di specie, il giudice osserva che la sussistenza degli elementi di fatto (da cui era deducibile che negli ultimi anni vi era stata un'assistenza in via continuativa)...

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Decadenza nell'accertamento del rapporto di lavoro, risolto, nei confronti di altro datore di lavoro rispetto a quello formale

24 Gennaio 2022 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Prescrizione e decadenze

La disposizione di cui all'art. 32 co. 4 lett. d) della legge n. 183 del 2010, relativa al regime di decadenza ivi previsto, non si applica alle ipotesi – in tema di richiesta di costituzione o di accertamento di un rapporto di lavoro, ormai risolto, in capo ad un soggetto diverso dal titolare del contratto – nelle quali manchi un provvedimento in forma scritta o un atto equipollente che neghi la titolarità del rapporto stesso...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Uso aziendale e sanzione disciplinare

24 Gennaio 2022 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Contestazioni disciplinari

: Può essere applicata una sanzione disciplinare al dipendente che, invocando una prassi aziendale, rifiuti di recarsi in un luogo per un corso di formazione per difetto di un congruo preavviso? La giurisprudenza di legittimità è concorde nell'affermare che la reiterazione costante e generalizzata di un comportamento favorevole del datore nei confronti dei propri dipendenti integra, ex se, gli estremi dell'uso aziendale...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Accesso alla Naspi: ulteriori chiarimenti dell'Inps per chi aderisce agli accordi collettivi

24 Gennaio 2022 | di Teresa Zappia

Naspi

Se la risoluzione del rapporto di lavoro è avvenuta dopo il 31 giugno 2021, il lavoratore avrà comunque accesso alla Naspi se la sua adesione all'accordo collettivo di incentivo alla risoluzione del rapporto di lavoro è avvenuta prima di tale data?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza di merito e riscatto del montante individuale accumulato nel fondo pensioni: erede titolato è solo quello accettante. Rilievi critici

24 Gennaio 2022 | di Gabriele Livi

Tribunale Milano

Pensioni

L'art. 14, comma 3, D.lgs. n. 252 del 2005, che nel caso di decesso dell'iscritto a forma di previdenza complementare privo dei requisiti per la pensione, riconosce (in assenza di altri designati) agli eredi autonomo diritto al riscatto del montante maturato...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La determinazione del nucleo familiare ai fini previdenziali

20 Gennaio 2022 | di Maurizio Polato

Corte appello Venezia

Assegno per il nucleo familiare

La nozione di nucleo familiare rilevante al fine della normativa ha valenza autonoma rispetto a quella civilistica e propria del carattere assistenziale/previdenziale del beneficio di sostegno al reddito...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La condotta extra lavorativa di rilievo penale ai fini del licenziamento per giusta causa

17 Gennaio 2022 | di Alessandro Tonelli, Giulia Passaquindici

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

La condotta illecita extra lavorativa è suscettibile di rilievo disciplinare poiché il lavoratore è tenuto non solo a fornire la prestazione richiesta ma anche, quale obbligo accessorio, a non porre in essere, fuori dall'ambito lavorativo, comportamenti tali da ledere gli interessi morali e materiali del datore di lavoro...

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Retribuzione feriale e componenti intrinsecamente collegate all'esecuzione delle mansioni

17 Gennaio 2022 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari

Retribuzione

Il lavoratore ha diritto, durante le ferie annuali, non solo al mantenimento del suo stipendio di base, bensì anche, da un lato, a tutti gli elementi intrinsecamente connessi all'espletamento delle mansioni che gli incombono in forza del suo contratto di lavoro...

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Ricollocazione dell'operatore sanitario in compiti compatibili con la mancata vaccinazione

17 Gennaio 2022 | di Sabrina Apa

Tribunale Genova

Diritti ed obblighi lavoratore

Il datore di lavoro, prima di procedere alla sospensione, deve vagliare l'alternativa della ricollocazione del proprio dipendente in compiti diversi e compatibili con la mancata vaccinazione. E' pertanto condivisibile quanto affermato di recente dai giudici della giurisdizione amministrativa...

Leggi dopo

Pagine